«

»

Gen 06

Le riflessioni di StabiAmore del dopopartita di: Sassuolo-Juve Stabia

La befana a Modena si è vestita di nero e ha regalato la vittoria ad un Sassuolo già dotato della forza di Sansone. La prima gara del 2012 non è stata bellissima, ma tutto sommato se non ci fosse stata la generosità del sig. Mariani di Aprilia, lo Stabia avrebbe portato a casa l’ennesimo risultato positivo. Il Sassuolo ha avuto molto possesso palla, ma le migliori occasioni per segnare le ha avute lo Stabia, specie con Zito nel primo tempo, finito a reti inviolate. Nella ripresa su una punizione molto discutibile, Sansone sfruttava il regalo anche con la collaborazione del nostro Colombi, ma lo Stabia sapeva reagire bene, anche grazie agli innesti di Mezavilla, Raimondi e Tarantino. Ancora una volta il piccolo sardo sapeva girare a rete con un bel colpo di testa e il pari sembrava ormai un risultato acquisito. Purtroppo in pieno recupero ancora l’uomo nero con la complicità del nostro Molinari, permettevano a Sansone di festeggiare l’Epifania con una doppietta, un regalo veramente spropositato rispetto a quanto dimostrato oggi in campo. Per lo Stabia rimane la soddisfazione di aver retto bene la sfida contro una delle squadre più forti del campionato, protagonista di un mercato di gennaio scintillante grazie alle follie del suo presidente, ma con la nota negativa della prima espulsione del campionato che è coincisa con la sconfitta dopo sette risultati utili. La sconfitta nella prima giornata del 2012 non deve far dimenticare però, che questa era anche l’ultima gara di un girone d’andata molto positivo per i nostri colori. Il carbone che che oggi ci ha portato la befana in nero è davvero minuscolo rispetto ai tanti dolciumi che abbiamo ricevuto nel 2011, quindi accettiamolo con un sorriso con la consapevolezza di non meritarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*