«

»

Nov 28

CALCIO-ECCELLENZA: Libertas Stabia pareggia al fotofinish contro la Palmese

Un pareggio con 6 gol, una gara scoppiettante ed emozionante, sicuramente una partita bella e che ha divertito il pubblico. Certo che a quello di casa non ha fatto piacere essere raggiunti quando oramai al Sig. Monda non restava che fischiare la fine; un plauso ed un merito in più ai nostri ragazzi per averci creduto fino all’ultimo secondo.

Ma andiamo con ordine. Passano solo 2′ e la Libertas e già in vantaggio. Migliozzi pesca bene a limite area Balzano, pochi passi e la punta manda un diagonale nell’angolo opposto, Carezza tenta il tuffo ma non intercetta. Al 5′ mischia in area stabiese, Ferrara svirgola il rinvio e mette Visone Palmese palla e porta, Rastiello riesce a parare il suo colpo di testa, ma il pallone arriva sui piedi di Montoro che ringrazia e pareggia. Le azioni si susseguono a ritmo frenetico, da una parte e dall’altra. Al 13′ Libertas di nuovo in vantaggio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Migliozzi, la difesa allontana, fuori area raccoglie Cipriano che rimanda dentro, riceve Labaro, appena in area, diagonale destro e palla in rete. Al 19′ ci prova Di Luccio su punizione, Rastiello è attento e para a terra. La pressione dei padroni di casa si fa forte. Al 21′ dalla destra spara in diagonale Locoluso, dalle retrovie arriva Palmieri ma non impatta la palla. Al 22′ lo stesso Palmieri, si presenta in area, il suo diagonale è parato con bravura da Rastiello. Al 24′ Locoluso “sfonda” a destra ed entra in area, Rastiello tenta invano la chiusura. Il pari galvanizza i padroni di casa, che al 28′ riescono a portarsi in vantaggio, Locoluso riceve palla sull’out destro, cross in  area, a centro Manco sarebbe in fuorigioco, ma lui non raccoglie, lo fa Palmieri che arriva da dietro e manda in mezzo, raccoglie Manco e palla in rete, è vero bisogna favorire lo spettacolo ed i gol, ma certe regole, mandano al manicomio i difensori e secondo me anche qualche direttore di gara, tra fuorigioco attivo, passivo, così e così, insomma, non fateci rimpiangere le vecchie regole, quando l’avversario era davanti, fuorigioco, punto e basta. Al 37′ lo stesso Monda riceve in area spalle alla porta e tenta il gol di tacco, Coppola sulla linea intercetta e rinvia. La ripresa inizia con la stessa intensità del primo tempo. Ci prova subito al primo minuto la Libertas, Coppola serve Balzano a limite area, tocco filtrante per Migliozzi, sinistro che si avvia all’angolo basso, bravo Carezza ad arrivarci e mettere in angolo. Al 3′ è Manco a mandare fuori di poco. Lo stesso numero 7 di casa, al 12′  serve Visone smarcato sulla sinistra, bravo Rastiello a leggere il passaggio ed uscire sui piedi dell’avversario per inpadronirsi della sfera. Al 20′ Mister Di Somma ci prova con una doppia sostituzione, fuori Raia e Labaro, dentro Savino e Di Ruocco. Passa solo un minuto, Ferrara, commette un’altra ingenuità lisciando in tentativo di anticipo su Montoro, la punta tutto solo si avvia verso l’area, Langellotti si precipita e nel tentativo di fermarlo commette fallo, seconda ammonizione e relativa espulsione. Libertas in dieci, ma nessuno se ne accorge, grandi, maestosi, le forze si moltlipicano. Al 28′ Savino “spizza” di testa per Balzano, il centravanti è letteralmente affossato, per l’arbitro non è successo nulla. Al 31′ Celardo lancia per Balzano, carezza esce ed anticipa la punta. Al forcing finale degli stabiesi partecipa persino Rastiello. All’ultimo respiro, come già detto, con l’arbitro pronto a decretare la fine delle ostilità, Migliozzi crossa in area, Savino sale in cielo e mette nell’angolo dove il portiere non può arrivare.

[ Per visualizzare la Classifica e gli altri risultati clicca qua ]

Palmese: Carezza, Giordano (40′ st. Formisano), Architravo, Scognamiglio, Angieri, Logoluso, Manco (44′ st. Di Giacomo), Visone, Di Puccio, Montoro, Palmieri (32′ st. Arianna). A disp.: Leone, Nisi, Di Lauro, La Marca. All. Gennaro Monaco

Libertas Stabia: Rastiello, Ferrara, Cipriano (37′ st. Mosca), Amita A.,Langellotti, Coppola, Celardo, Labaro (20′ st. Di Ruocco), Balzano , Migliozzi, Raia (20′ st. Savino). A disp.: Del Gaudio, Amita F., Esposito, Sansone. All. Nunzio Di Somma

Arbitro: Sig. Antonio Monda della sezione di Napoli Assistenti: Sigg. V.F. Telese e M. Pesole della sezione di Napoli

Ammoniti: Balzano e Amita A.(LS), Scognamiglio (P) Espulso: al 21′ st. Langellotti per doppia ammonizione

Spettatori: circa 300

Recupero: 4′ pt e 3′ st.

Reti: 2′ Balzano (LS), 5′ Montoro (P), 13′ Labaro (LS), 24’ Logoluso (P), 28′ Manco (P) 48′ st. Savino.

Fonte: libertas-stabia.it / Nino Lucarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*