«

»

Nov 22

BASKET FEMMINILE: Stabia ritrova la vittoria e rinnovato morale

Dopo la battuta di arresto patita a Portici, il Basket Femminile Stabia torna a vincere davanti al  pubblico di casa, dando conferma di aver metabolizzato con carattere quella che poteva rappresentare una sconfitta difficile da digerire e che di riflesso poteva abbassare il morale di squadra.

La reazione di orgoglio è venuta con la Ruggi Salerno che contrariamente a ciò che si potrebbe credere (guardando la provvisoria posizione di classifica), ha dimostrato di essere un team grintoso e ben organizzato che di certo ha tutte le carte in regola per disputare un buon prosieguo di campionato. L’incontro al PalaSeveri è risultato molto combattuto, la penuria di punti (al momento solo due) raggranellati in questo inizio di campionato dalle salernitane, obbligava le ospiti ad una prova impeccabile per osare il colpaccio; le stabiesi di contro dovevano sin da subito riscattarsi ed entrambe le squadre sono scese in campo agguerrite e concentrate a dovere. Inizia benissimo la Ruggi Salerno che precisa ed arrembante come non mai, a sorpresa, riesce a chiudere il primo minitempo in vantaggio per 18-10. Nella seconda frazione le ragazze di coach Ursini, guidate da una D’Avolio particolarmente ispirata, prendono bene le misure e con un parziale a favore di ben 30 punti a 10 ribaltano letteralmente il risultato, raggiungendo il +12 di fine tempo. La partita è ancora tutta da decidersi e al rientro in campo le salernitane, concretizzano con Memoli e Di Pace, numerosi spunti realizzativi; la compagine locale non sta a guardare e rintuzza colpo su colpo le offensive e con buona compattezza gestisce il gioco contenendo discretamente il ritorno di orgoglio delle ospiti. La terza frazione (in cui si segnala l’uscita anticipata di Barbara Negri per un lieve infortunio), termina così sul vantaggio di 52 a 46 per la squadra di casa, con le salernitane che rosicchiano sei importanti punti ed accorciano nella speranza di potersela giocare tutta nell’ultimo quarto. La ripresa dei giochi, però, non serba ulteriori sorprese, la Ruggi ha speso tantissimo e lo Stabia Basket supportato dall’accorato e caloroso tifo organizzato (che il “GATE69” ogni settimana manifesta generosamente e senza risparmio alcuno), controlla con la dovuta cautela le salernitane che fino al termine rincorrono, ma non trovano la lucidità e soprattutto la forza per sovvertire un risultato ormai ampiamente compromesso. La gara finisce quindi sul 67-60 per le locali che raccolgono con merito una nuova vittoria e trovano rinnovato morale in vista della delicata trasferta di Maddaloni.

BASKET FEMMINILE STABIA – BASKET RUGGI SALERNO  67-60

Tabellino:

(10-18; 40-28; 52-46; 67-60)

Basket Femminile Stabia: Iozzino 6, Di Capua 5, De Rosa 2, D’Avolio 15, Carotenuto 16, Di Concilio 4, Negri 10, Guida 2, Gallo 7, Cannavale.
Coach: Ursini.
 
Basket Ruggi Salerno: Di Pace 19, Amatino, Alfinito 6, Buglione 9, Memoli 22, Montesanto 2, Pignata 2.
Coach: Pignata.
 
Arbitri: Iannace di Benevento, Pisaniello di Avellino.
Uscite per falli: Buglione e Carotenuto.
Note: spettatori circa 100.
[Per visualizzare la Classifica e gli altri risultati clicca qua ]
A.S.D. BASKET FEMMINILE STABIA
L’Addetto Stampa – Maurizio Cuomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*