«

»

Nov 21

BASKET MASCHILE: Stabia riprende la corsa, battuta la vicecapolista Eosolare

Gli uomini di Monda vincono e convincono: in un match avvincente gli stabiesi la spuntano 63-59. Pappalardo: “Vittoria di gruppo”.

Reduce dalla brutta performance di Telese, la Nuova Polisportiva Stabia risponde alla grande sul campo e dimostra di essere una squadra competitiva, intenzionata a dare fastidio alle big del girone. Alla Tendostruttura del Liceo “Severi” Stabia e Matera si alternano a condurre per tutto il match, ma alla fine i padroni di casa, bravi a non perdere mai le staffe, riescono a portare a casa una sofferta quanto importante vittoria, che li mantiene nelle zone alte di una classifica decisamente corta. Gialloblu protagonisti di un buon avvio, segnato dall’insolita coppia trascinatrice Marino-Tsvetanov: grande personalità da parte del giovane classe ’ 95, ottimi spunti offensivi da parte del bulgaro. Gli ospiti, però, non restano a guardare: particolarmente propositivo D’Ercole, che con i suoi canestri non concede sconti agli avversari. Alla prima sirena il risultato dice 19-17. Partita dura, come da pronostico, per gli uomini di Monda, che nel corso del match si accorgono di avere di fronte un quintetto molto rapido: in particolare soffre ora le iniziative di Larocca, autore di una serie di acuti che inibiscono i tentativi stabiesi di allungare. E anzi all’intervallo lungo gli ospiti possono vantare un punto di vantaggio (31-32), che comunque rinvia ogni discorso alla ripresa. Nel terzo quarto si abbassa nettamente la media punti di entrambe le formazioni, che però non si risparmiano dal punto di vista dell’intensità: la Nuova Polisportiva Stabia si affida a quella del giovane Mascolo, Matera a quella di G. Retta. I canestri decisivi sono però di Campanile e D’Ercole, che fissano il punteggio sul 42-45, quando mancano ancora dieci minuti alla fine della partita. Si gioca punto a punto fino alla fine, quando un antisportivo sullo stesso Somma permette allo Stabia di mettere a segno due punti preziosi e di usufruire del possesso palla fino alle battute finali. Inutili i tentativi estremi dell’ Eosolare, che vede infrangersi sul 63-59 una partita disputata comunque con grande personalità. A fine match è il professor Errico Pappalardo, preparatore della Nuova Polisportiva, a commentare il successo: “E’ la vittoria del gruppo. Abbiamo dato una risposta positiva dopo una partita giocata male la settimana scorsa”. C’è poi spazio per due menzioni: “Mascolo e Olivieri si stanno inserendo sempre meglio e questo per noi è molto importante”. La Nuova Polisportiva resta dunque ai vertici della graduatoria, guidata sempre dalla corazzata Maddaloni, seguita da Scafati ed Eosolare. Gli stabiesi restano ancorati al terzo posto, in coabitazione con Cala Moresca, e tenteranno di difendere la propria posizione domenica 27 novembre (ore 19:00), quando saranno impegnati a Barra contro il Centro Ester.

Simone Piccolo Ufficio Stampa BTS

N.P. STABIAEOSOLARE MATERA 63-59 (19-19; 31-32; 42-45)

Stabia: Campanile 22, Mascolo 5, Petrocelli 13, Salvatore, Marino 4, Tsvetanov 5, Somma 8, Gaudino, Amendola, Olivieri 6. Coach: Monda, Ass. Coach: Festinese, Pappalardo

Matera: Acito 8, D’Ercole 13, Zaccaro, Larocca 12, Losito, G. Resta 7, Vignola 10, F.D. Resta 9, Tralla, Passarelli, Paternoster. Coach: Cotrufo

[Per visualizzare la Classifica e i Risultati clicca qua ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*