«

»

Nov 17

CALCIO-ECCELLENZA: Libertas vince ad Atripalda per 3 a 1

Finalmente si raccoglie, si perchè penso che finora, a parte  Campagna, la Libertas formato trasferta è sempre ritornata con meno di quanto ha seminato. Oggi invece, è riuscita a portare a casa i tre punti, sudati e strameritati. Grande prestazione di tutti, impegno e concentrazione, alla fine il giusto premio. Ma raccontiamo la gara, dopo una fase di studio, si arriva al 15′ per segnare sul taccuino la prima azione degna di nota, da un cross  in area stabiese di Modesto scaturisce un colpo di testa di Santucci, bravo Rastiello a farsi trovare pronto bloccando a terra.

[Per visualizzare la classifica e i risultati clicca qua]

Al 17′ cross di Coppola per Balzano, l’intervento alquanto “goffo” di Caruccio fa tremare ma alla fine risulta efficace ad anticipare la punta stabiese. Al 22′ Raia fa le prove del gol, su cross di Labaro manda di testa la palla oltre la traversa. Al 25′ Coppola serve Celardo a sinistra, penetrazione ed arrivo alla linea di fondo, cross al bacio e stavolta l’inzuccata di Raia è vincente. Al 35′ ghiotta occasione per il raddoppio, Migliozzi  ruba palla a limite area e sfonda tra le maglie avversarie, a centro ci sono Balzano e Raia, il numero dieci stabiese tira ma, il suo diagonale fuori misura non diventa ne tiro e neppure passaggio per i suoi compagni  ben piazzati. Passano solo 4′ e Migliozzi si fa perdonare, all’altezza delle panchine, viene servito da rimessa laterale, spalle alla porta, con la coda dell’occhio nota Caruccio fuori dai pali ed in mezza girata lo scavalca con un tiro da circa 40 metri, un gesto di alta scuola calcistica. La seconda fase inizia con i padroni di casa che cercano di accorciare le distanze. Al 7′  l’occasione è sui piedi di Saviano, che a limite del fuorigioco si ritrova solo davanti a Rastiello, il portiere gli corre contro costringendolo al tiro che, anche se di un soffio supera la traversa. Lo scampato pericolo fa rialzare la concentrazione agli stabiesi e solo 3′ più tardi vanno vicini alla terza segnatura, m una grande parata del portiere di casa dice no a Balzano. Si arriva al 18′, quando  Balzano viene trattenuto per la maglia in piena area, il sig. Fine è vicinissimo e concede il rigore. Lo stesso centravanti si incarica della battuta, il portiere respinge, Migliozzi arriva prima di tutti ed insacca, l’arbitro fa ripetere. Le proteste dei padroni di casa fanno solo si che il direttore di gara allontani un dirigente in panchina. La ripetizione diventa una fotocopia del precedente, stavolta Balzano cambia lato di tiro, Caruccio intuisce e respinge ancora, ma il centravanti stabiese raccoglie ed infila per il 3-0, portando a 4 gol il suo score personale in campionato. Al 31′ ci prova il neo entrato De Turris, ma Rastiello fa buona guardia e para con tranquillità. Con il risultato al sicuro, i ragazzi di Mr Di Somma controllano la gara, senza mai rischiare. Al 36′ Simone entra in area, arriva a fondo campo, Villani lo contrasta, la punta di casa si sente toccato e va giù, calcio di rigore, a dir poco molto dubbio. Alla battuta ci và Sicignano che spiazza Rastiello, mettendo così fine all’ imbattibilità del portierone stabiese durata  529 minuti. Da qui alla fine, tanta irruenza e tentativi d’attacco confusionari dei padroni di casa, con  la Libertas che, non solo controlla con ordine, ma porta anche l’ultimo pericolo della partita con un tiro dalla distanza di Antonio Amita che esce di un nulla a lato.

Atripalda: Caruccio, Tancredi, Sicignano, Rupa, Galliano, Tirri, Vecchione, Santucci (9′st. D’Acierno), Simone, Saviano ( 27′st. De Turris) Modesto (21′st. Ambrosio). A disp.: Imparato,  Raffone, Cerullo, Guarino. All. Giovanni Montanile.
Libertas Stabia: Rastiello, Villani, Cipriano, Amita A., Loreto, Coppola, Celardo, Labaro (30′ st. Sansone), Balzano, Migliozzi (30′st. Savino), Raia (38′st. Langellotti). A disp.: Del Gaudio, D’Elia, Ferrara, Amita F.. All. Nunzio Di Somma

Reti: 29′pt.Raia,  39′ pt. Migliozzi, 20′ st Balzano, 36′ st Sicignano (R)

Arbitro: Sig. Amedeo Fine della sezione di Battipaglia
Assistenti: Sigg. Luigi Spetrillo e Simone Aporta di Napoli

Ammoniti: Simone, Vecchione, Saviano e Galliano (AC), Raia (LS)

Spettatori: Circa 200

Recupero: 1′ pt e 5′ st.

Fonte: libertas-stabia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*