«

»

Nov 13

Le riflessioni di StabiAmore del dopopartita di: Juve Stabia-Albinoleffe

Lo Stabia non riesce a battere un tignoso e organizzato Albinoleffe, che ha dimostrato oggi al Menti di avere lo spirito giusto per conservare la serie B ancora, la nona consecutiva, un esempio per la formazione di Braglia. Il tecnico aveva capito i pericoli di un’eccessiva euforia dopo la bella gara di Padova e le feste con lo sponsor Bonavita in settimana e dopo un buon primo tempo, chiuso con un doppio vantaggio per i gol di Erpen e una prodezza, stile Mancini, di Cazzola la sua squadra si è fatta recuperare nella ripresa. A parte i meriti indiscutibili dei bergamaschi hanno influito sul risultato l’infortunio di Erpen, decisivo all’Euganeo e oggi nei minuti iniziali, e la mancata sostituzione di uno stanco Sau nel finale. Tutto sommato il primo pari in casa di questo ottimo campionato può essere accettato con la massima serenità, anche perchè il risultato alla fine si può considerare giusto e qualche errore ci può stare da parte della squadra e pure del tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*