«

»

Ott 23

CALCIO: Risultati del settore giovanile della Juve Stabia‏

Il week end del settore giovanile si apre con la formazione primavera che sabato alle 15.00 ha fatto visita al Napoli allo stadio di Palma Campania. Le vespette di mister Foglia Manzillo pareggiano per 1 a 1 il secondo dei tre incontri che, tra coppa e campionato, le vede incrociarsi, nel giro di una settimana, con gli azzurri.

Mister Foglia Manzillo analizza così la gara:” Dopo i primi 35 minuti, durante i quali, messi bene in campo, si è riusciti a chiudere tutte le iniziativa del Napoli abbiamo subito un gol su azione di calcio d’angolo. a quel punto ci siamo un po’ disuniti e abbiamo rischiato il due a zero. prima un ottimo intervento di Ricciardi e poi la traversa su tiro di Iuliano non hanno permesso agli azzurri di chiudere la gara.Nel secondo tempo, con l’innesto di Festa per dare centimetri all’attacco, siamo riusciti ad essere più pericolosi. E infatti al 20′ è proprio Festa che spizzica di testa per Esperimento che viene atterrato da Celiento ed è calcio di rigore trasformato da Sorriso. Nei minuti restanti abbiamo chiuso tutti i varchi al Napoli e di contropiede con Sasanelli stavamo per portare a casa l’intera posta in palio.”

Anche i giovanissimi di mister Chiaiese al Romeo Menti  hanno incrociato i tacchetti con gli azzurrini del Napoli in una gara da alta quota, visto che la classifica vedeva il Napoli primo e la Juve Stabia seconda a due lunghezze. Purtroppo ai gialloblù non riesce il sorpasso in classifica. il Napoli si impone per 4 a 1Per Mister Chiaiese il risultato è frutto del timore riverenziale col quale i suoi ragazzi hanno avuto approccio alla gara e alla buona qualità degli azzurri che giocano insieme già da qualche anno a differenza della nostra squadra neo allestita. Tuttavia c’è ancora qualche errore da correggere e si è determinati a riprendere il cammino già da domenica prossima contro l’Ebolitana in quel che è uno scontro diretto per il secondo posto. per la cronaca il gol della bandiera è stato messo a segno dal solito Soria, al suo undicesimo centro stagionale.   

 Nel pomeriggio, sempre al Romeo Menti è toccato agli allievi nazionali allenati da mister Turi concludere la due giorni con l’incontro con i pari grado della Roma allenati dall’ex calciatore Sandro Tovalieri.Purtroppo anche le vespette ’95 si sono dovute arrendere alla migliore organizzazione e qualità dei capitolini. Un gol al 1′ minuto ha spianato la strada ai giallorossi: Ferri approfitta di un ritardato rinvio del portiere, lo pressa e lo induce all’errore segnando di rimbalzo. il primo tempo scivola via con continui cambi di fronte e possibilità di segnare da entrambe le squadre non concretizzate per imprecisione degli avanti e per la bravura dei portieri.Il secondo tempo la Roma dilaga: al 3’su azione di calcio d’angolo arriva il gol del 2 a 0. al 20′ dopo un’azione corale è il n. 8 Mazzitelli dal limite a portare a tre le reti e al 35′ gran gol di Fedeli che dal limite lascia partire una sventola imparabile che sancisce il definitivo 4 a 0.Possibilità di riscatto per i gialloblù di mister Turi domenica prossima in terra siciliana contro il Palermo.
 

Ufficio Stampa S.S. Juve Stabia
Raffaele Aponte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*