«

»

Ott 17

BASKET MASCHILE: Grande cuore gialloblu, vittoria in rimonta contro Baiano

Avellinesi sempre avanti con super Frascolla, nell’ultimo quarto il boato stabiese. Alla fine è 76-71. Monda “Risposta importante”.

Passa tra le mura amiche il ritorno alla vittoria della N.P. Stabia: dopo la debacle di Maddaloni gli uomini di Monda, chiamati all’immediato riscatto, non deludono le aspettative e portano a casa il terzo successo stagionale. Onore al Basket Baiano, protagonista di una partita disputata con opportunismo e personalità e per gran parte condotta, ma che nel finale subisce la rabbiosa reazione dei padroni di casa, spinti dai propri calorosissimi tifosi. Avvio equilibrato: le due formazioni si limitano ad una fase di studio che si protrae per tutto il primo periodo, conclusosi sul 16-15. Le cose cominciano a cambiare nel secondo quarto: sale in cattedra un monumentale Frascolla (48 anni e 35 punti realizzati), che consente ai suoi di mettere seriamente il muso davanti. Gli uomini di Monda cascano addirittura -10, rischiando di compromettere una gara in cui gli ospiti riescono a liberarsi con disinvoltura dalla dispendiosa marcatura stabiese ed arrivare facilmente a canestro. Alla seconda sirena il risultato dice 29-37: il coach ospite Bianco soddisfatto, Monda prepara le contromosse. Puntualmente, con la ripresa del gioco, lo Stabia inizia a scuotersi e ad imporre i propri ritmi, cosa sino a quel momento avvenuta sporadicamente. Il cecchino Frascolla continua a bombardare il canestro stabiese fino ad essere limitato da un’asfissiante marcatura dell’impagabile Alessandro Salvatore, finalmente la formazione di casa si rifà sotto grazie a due prodigiose triple di Gaudino. Sugli scudi anche Tsvetanov (nella foto) e Somma, per il 48-53 che rimanda all’ultimo quarto ogni verdetto. Coach Bianco intuisce il momento di difficoltà e chiede ai suoi più calma, Monda chiede un ultimo sacrificio. Nell’ ultimo quarto, da brividi, Baiano si affida ancora al suo capitano e all’ottimo Barbaro, ma deve fare i conti con l’ultimo assalto dei locali, più freschi e frizzanti, guidati dal classe ’96 Mascolo: incredibile la sua personalità nel prendere iniziative (spesso finalizzate) nei momenti clou del match. Gli stabiesi effettuano il sorpasso, incrementando pian piano il proprio margine di vantaggio; inutile l’assalto finale degli ospiti, che vedono così sfumare la prima vittoria stagionale, visto il 76-71 a fine gara. Con questa sconfitta Baiano resta inchiodato a quota zero punti, mentre la Nuova Polisportiva sale a 6, per la soddisfazione di coach Monda: “Non era facile reagire dopo la disfatta di Maddaloni, che ha sicuramente inciso sul nostro morale. Ci sono stati dei momenti in cui non siamo riusciti ad imporre il nostro ritmo, e infatti siamo andati sotto anche col risultato. Tuttavia la reazione dei ragazzi è stata pregevole, ed è l’aspetto più positivo di questa partita perché, ripeto, non era facile risollevarsi dopo avere giocato così male la precedente partita. Abbiamo mostrato grinta e personalità”. Poi due menzioni particolari: su Salvatore: “Gli ho chiesto di tenere Frascolla: si è sacrificato molto e ha fatto un’ottima partita”. Molto bene anche Gaudino: ”Le sue due triple sono state importantissime perchè ci hanno ridato vigore, ma è stato grande anche in difesa, dimostrando un’aggressività che vorrei vedere più spesso”. La N. P. Stabia tornerà in campo domenica prossima e lo farà ancora tra le mura amiche: alla Tendostruttura del Liceo “severi” arriverà la Pro Loco Scafati, a 4 punti in classifica. Il match, come di consueto, comincerà alle 18: 30.

N.P. STABIABASKET BAIANO 76 – 71

Parziali: (16-15; 29-37; 48-53)

N.P. STABIA: Olivieri , Amendola, Tsvetanov 6, Petrocelli 5, Gaudino 9, Campanile 10, Mascolo 15, Somma 15, Marino, Salvatore 16, Donnarumma, Federico. Coach: Monda, Ass. Coach: Festinese.

BASKET BAIANO: Frascolla 35, Barbaro 19, Cantelmo 12, Fazzone, Del Basso, Picariello. Perrone. Napolitano 1, Iannacone 2, Macario 2. Coach. Bianco

Gli altri risultati: Telese- Cala Moresca 68-82; Arzano – Capua 81-79; Eosolare Matera – Barra 69-61; Scafati – Maddaloni 74-83; RF Group Matera– Partenope 61-54

Classifica: Maddaloni, Eosolare 8; Stabia, Arzano, Cala Moresca 6; Scafati 4; Telese, Barra, Partenope, RF Group 2; Baiano, Capua 0.

Simone Piccolo Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*