«

»

Ott 17

BASKET FEMMINILE: Stabia vince anche contro Benevento

Patrizia DI Capua

Reduce dalla bella vittoria di Caserta, il Basket Femminile Stabia esordisce anche tra le mura amiche con una vittoria. Al PalaSeveri di Castellammare di Stabia, però, contro ogni aspettativa si è assistito ad una partita inizialmente contratta e convulsa che ha inficiato per almeno metà match il bel gioco e la precisione. Poco mordente nel primo tempo (con tanta imprecisione e pochissimi canestri), nel quale ambedue le squadre, malgrado la buona volontà riescono a consolidare solo una manciata di azioni a fronte di numerosi tentativi sprecati. Il primo minitempo finisce così con il risultato di 9-5 per le stabiesi. Nella seconda frazione s’intravede a sprazzi un po’ di gioco ordinato, il Sannita Benevento rientra bene in partita e riesce addirittura a superare (per 17-18) le locali, che con uno scatto di orgoglio trovano subito il tempo e il modo di rimediare riportandosi in vantaggio. In questo particolare frangente (e senza alcun dubbio per l’intera partita), risulta fondamentale la precisione di Patrizia Di Capua, che con concretezza e precisione, sfodera una prestazione di tutto rispetto, facendosi trovare pronta con numerose prodezze da tre punti, che daranno sostanza e maggiore spinta emotiva alla sua squadra (a fine gara la giovane stabiese metterà a segno ben 19 punti). Si va così all’intervallo lungo sul risultato di 23-18. Al rientro in campo, il Basket Stabia, trova subito il piglio giusto per dare un primo importante strappo nel punteggio, le rotazioni, dettate sapientemente da coach Ursini, consentono gli opportuni ricambi e danno giusta continuazione di gioco in campo, nel terzo minitempo le stabiesi applicano con maggiore precisioni gli schemi e i risultati si vedono: la manovra è corale ed aumenta il bel gioco e la precisione. La frazione finisce sul 40-26. Nell’ultimo tempo, supportate dall’incessante e incoraggiante coro del GATE69 e con l’inserimento delle giovanissime: Cannavale, Santoro e della stessa Serena Negri (per lei a fine gara si contano 8 importanti punti), le locali tengono benissimo il campo ed affrontano egregiamente il G.S.A. Benevento, che pur producendo un importante sforzo finale non riesce a riportarsi in gara. Nell’ultima frazione si segnala il buon rientro in partita di Maria Gallo che con i suoi 17 punti, darà il suo solito, importante contributo alla causa. La partita finisce con il risultato di 56-41 e a fine gara nelle parole di coach Ursini si capisce quanta sia la soddisfazione per la sofferta vittoria ottenuta, conquistata dovendo fare a meno dell’importante contributo di Rosaria Carotenuto e non potendo contare appieno su capitan De Rosa (che seppur febbricitante, risultava stoicamente in panchina a disposizione della sua squadra). Queste le dichiarazioni post partita: “Innanzitutto vorrei sottolineare il notevole contributo fornito dalle giovani del nostro settore giovanile, che hanno risposto egregiamente, nonostante l’assetto di squadra nelle ultime ore sia stato un po’ stravolto per qualche defezione. Abbiamo carburato con notevole lentezza, alternando il bel gioco a qualche banale incertezza, perché i giusti meccanismi di gioco si sono consolidati in ritardo. Era importante una vittoria per dare continuazione, e comunque con merito è arrivata. Dedichiamo questa vittoria al nostro presidente Gaetano Manco, che in queste ore è alla serata di gala del 10° Opening Day di Cervia di A1F organizzato dalla Lega Basket Femminile per ritirare l’Oscar quale miglior Dirigente Serie B per la stagione sportiva 2010/11, un prestigioso riconoscimento che attesta quanto lui abbia lavorato bene nella trascorsa stagione e di riflesso tutta la bontà della futura programmazione di cui oggi può vantarsi la nostra società. Ora la nostra attenzione è tutta posta al big match di domenica 23 ottobre, quando al PalaSport di Ariano Irpino, incontreremo una squadra ben organizzata che dalla sua ha un organico di tutto rispetto e che di certo giocherà senza risparmio per aggiudicarsi l’intera posta in palio. Per quel che ci riguarda, siamo estremamente coscienti delle nostre potenzialità e ce la giocheremo a testa alta e senza alcuna remora”.

Tabellino: 
 
BASKET FEMMINILE STABIA ­– G.S.A. BENEVENTO  56-41

(9-5; 23-18; 40-26; 56-41)

 Basket Femminile Stabia: Iozzino 5, Di Capua 19, De Rosa 2, D’Avolio, Di Concilio, Negri B. 5, Negri S. 8, Santoro, Gallo 17, Cannavale. Coach: Ursini.

G.S.A. Benevento: Mannato, Quaranta 3, De Crescenzo 4, Bollo 9, De Vanna, Pacilio 12, Pascale 11, Villano, Bocchini 2. Coach: De Martino.

 Arbitri: Marra di Pontecagnano e Faiella di Nocera Inferiore.

Uscite per falli: Quaranta e Bollo (Benevento).

Note: spettatori circa 150.

 

A.S.D. BASKET FEMMINILE STABIA
L’Addetto Stampa – Maurizio Cuomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*