«

»

Ott 15

Le riflessioni di StabiAmore del dopopartita di: Torino – Juve Stabia

 Lo Stabia convince pure all’Olimpico di Torino dinanzi alla capolista accompagnata da un folto pubblico, ma purtroppo incassa una sconfitta immeritata. Dopo un primo tempo in cui la squadra di Braglia ha controllato la gara senza sbavature, nella ripresa dopo pochi secondi Mbakogu ha fallito da pochi passi, poi la difesa ha concesso a Bianchi la possibilità di colpire e infine c’è stata ancora qualche possibilità per lo Stabia di segnare nel finale. Sicuramente il pari sarebbe stato un risultato giusto, ma la buona prestazione al cospetto della squadra più in forma del campionato, l’unica ancora imbattuta, ci lascia ben sperare per il futuro a cominciare dalla prossima gara interna col Bari. Su tutti meritano un plauso Di Cuonzo e Di Tacchio, maluccio gli attaccanti, ancora bene Cazzola e Zito, qualche incertezza per l’esperto Molinari, che ci può stare dopo l’infortunio, ma nel complesso la squadra ha saputo controllare il forte Torino di Ventura e non meritava assolutamente di perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*