«

»

Ott 10

BASKET MASCHILE: Severa lezione a Maddaloni per la N.P. Stabia

Gli stabiesi vengono travolti dalla supremazia dei locali senza mai riuscire ad entrare in partita Esce con le ossa rotte un tutti i sensi la N.P. Stabia dalla trasferta di Maddaloni, trasformatasi già dopo pochi minuti di gioco in un vero e proprio incubo. I rampanti giovani stabiesi si sono sciolti davanti allo strapotere della Royal Bingo Cover Maddaloni che ha meritato fin dalla palla a due grazie alla netta supremazia fisica e ad una serata di grazia al tiro da fuori. Il team gialloblu, già non in perfette condizioni fisiche, si ritrova dopo pochi minuti di gioco con il bulgaro Tsvetanov infortunato per un taglio al mento dopo un contatto di gioco poco ortodosso, infortunio occorso poi in maniera identica al capitano Somma al terzo quarto, per aver sbattuto però sul parquet di gioco.

Davanti ad un pubblico molto numeroso lo Stabia non riesce mai ad entrare in partita, con iniziative sempre timorose ed inibite dai duelli fisici individuali sempre a favore dei locali. La gara si svolge sempre sotto ritmo per le abitudini ospiti, e Maddaloni riesce a non stancarsi mai in difesa, ripartendo con rapidi contropiedi e colpendo con incredibile precisione da fuori in transizione. Già nel primo quarto i locali scavano il solco, ma è nel secondo periodo che la partita viene chiusa da Visnjic e compagni. Nessun problema per il bosniaco sotto canestro e soluzioni facili anche per l’ottimo Ferrante e il nuovo acquisto esordiente Chiavazzo. Dalla loro i gialloblu provato a rintuzzare con qualche impeto d’orgoglio e terminano la gara con la presenza continua dei loro under in campo fino al pesantissimo 97-50. Nessun dramma in casa stabiese, tutti erano consapevoli della differenza tra i due roster di ieri sera e i diversi obiettivi di stagione. Coach Monda, premiato ieri sera con una targa ricordo dal suo ex pubblico, dovrà lavorare molto dal punto di vista psicologico con i suoi, per eliminare le scorie di un passivo pesante ma sicuramente esagerato e che non rispecchia il potenziale non espresso ieri sera dalla sua squadra, troppo brutta per essere vera. L’occasione di pronto riscatto è alla portata già domenica prossima in casa, quando alle 18:30 arriverà il Basket Baiano e il sostegno dei propri tifosi.

Cover Royal Bingo Maddaloni – N.P. Stabia 97-50

Maddaloni: Del Prete 7, Carangelo 4, Cardillo 1, Bove A 14, Visnjic 18, D’Isep 7, Di Lorenzo D. 4, Garofalo 7, Di Lorenzo F., Rusciano 5, Chiavazzo 15, Ferrante 15. Coach: Castaldo.

Stabia: Olivieri 6, Amendola 4, Tsvetanov 3, Petrocelli 7, Salvatore 6, Gaudino 10, Campanile 9, Mascolo 5, Somma, Marino, Federico, Donnarumma. Coach: Monda.

Parziali: 23-9, 51-21, 77-40.

Uffico Stampa BTS/Simone Piccolo


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*