«

»

Ott 07

CALCIO: Comunicato Roberto Amodio‏

Preso atto della richiesta di inibizione formulata dal Procuratore Federale, al termine dell’udienza di ieri avanti alla Commissione Disciplinare Nazionale c/o F.I.G.C., nonché alle notizie apparse sulla stampa circa la responsabilità ed il proprio coinvolgimento nei fatti contestati dagli inquirenti, il sottoscritto Roberto Amodio, in fiduciosa attesa di conoscere la decisione che l’organo di Giustizia Sportiva assumerà, ribadisce fermamente la propria estraneità alla vicenda, essendo i fatti posti alla base dell’atto di incolpazione privi di qualsivoglia fondamento e dimostrazione.

In qualità di tesserato delle S. S. Juve Stabia spa, il sottoscritto, ha sempre operato con correttezza nell’interesse della società e nel rispetto delle regole cui sono sottoposto dall’inizio della mia carriera, prima da calciatore poi da dirigente. Pertanto riponendo piena fiducia nell’operato della Giustizia Sportiva, il sottoscritto, respinge ogni accusa ed addebito mossigli e rende nota l’intenzione che adotterà ogni azione e strumento a propria disposizione, in tutte le sedi competenti, per dimostrare la propria completa innocenza e tutelare l’immagine di uomo, di dirigente della S.S. Juve Stabia S.p.a. e di appassionato di sport.

L’amministratore unico 

Roberto Amodio 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*