«

»

Set 26

Basket Maschile: Esordio col botto: la N.P. Stabia vince in trasferta

In un match dominato sin dal primo minuto, la squadra di Monda si impone 66-51 in casa della Partenope.

Comincia con una vittoria l’avventura di Giovanni Monda sulla panchina della Nuova Polisportiva Stabia: nella temporanea tana della Partenope Napoli a Mugnano gli stabiesi partono forte, incrementano il vantaggio col passare dei minuti, fronteggiano il ritorno di fiamma degli avversari, ma alla fine portano a casa i due punti, nettamente meritati per quanto visto in campo. Avvio sprint degli ospiti: devastante break di 0-10. Barresi chiama il time- out è scuote i suoi. I partenopei si svegliano e si rimettono subito in partita, ma devono già rincorrere: al termine del primo quarto è 12-17. Inizio della seconda frazione identico alla prima: padroni di casa timidi, ospiti intraprendenti. Campanile trascina i suoi verso il massimo vantaggio (+16), arginato soprattutto da Mariniello, top scorer nelle file napoletane. C’è spazio per il quindicenne Mascolo, che con freddezza blinda il suo esordio in serie C con 5 punti. L’ingresso di Gaudino e la regia di Olivieri danno sostanza. All’intervallo lungo il punteggio dice 26-40. Ripresa abulica per la compagine stabiese: l’eccessiva frenesia in attacco e le troppe distrazioni difensive rischiano di vanificare il vantaggio maturato nei primi due quarti. La Partenope acquista fiducia e arriva fino al -7: alla buona affermazione di Mariniello si aggiungono anche quelle di Vallone e Barbieri; la difesa stabiese tiene duro, grazie soprattutto al fisico di Tsvetanov. In attacco canestri importanti di Petrocelli (altro esordiente in maglia gialloblu), autore di una buona prestazione ma limitato dai falli che ne condizionano il rendimento. Alla sirena del terzo periodo è 46-55. Nell’ultimo quarto i generosi napoletani tentano la rimonta, ma il quintetto di Monda prende di nuovo in mano il match: torna la buona difesa dei primi due quarti, mentre in attacco risultano decisivi i canestri di capitan Somma e Salvatore, che mettono i titoli di coda su una gara che ha preso la piega stabiese sin dalle prime battute. Finisce 51-66, risultato che regala il primo sorriso stagionale ai giallo blu. La vittoria di Mugnano consente alla N.P. Stabia di preparare con il morale alto la prossima sfida, che la vedrà contrapposta al Basket Capua, sconfitto di misura all’esordio in casa da Maddaloni. Il primo match tra le mura amiche è in programma per domenica 2 ottobre (ore 18:30) alla Tendostruttura del Liceo Severi, che tornerà a riempirsi di tifosi a distanza di quattro mesi dall’ ultima gara della scorsa stagione .

IL TABELLINO: Pall. Partenope – Nuova Pol. Stabia 51 – 66: Parziali: (12-17; 26-40; 46-55)

PALL. PARTENOPE: Esposito, Mazzella 2, Vullo 1, Vallone 9, Capasso 2, Borrelli, Barbieri 9, Foà 5, Scala 9, Marinello 14. Coach: Barresi, Ass. Coach: Russo.

N.P. STABIA: Olivieri 5, Amendola, Tsvetanov 5, Petrocelli 9, Gaudino 5, Campanile 13, Mascolo 5, Somma 14, Marino, Salvatore 10, Donnarumma, Federico. Coach: Monda, Ass. Coach: Festinese.

Le altre gare della 1° giornata:

Basket Capua – S. Michele Maddaloni: 62-65

Eosolare Matera – Rf Group Matera: 83-60

Basket Baiano – Basket Telese Terme: 58-63

Moresca Mysenum – Pro Loco Scafati: 67-57

Centro Ester Bara – Don Bosco Arzano: 53-65


Ufficio Stampa BTS/Simone Piccolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*