«

»

Set 23

Subbuteo: Primi ottimi risultati dei tesserati dello STABIAE al torneo Open di Roma

Primo torneo nazionale Fisct dell’anno, prime partecipazioni dei tesserati dello STABIAE ai tornei agonistici e primi ottimi risultati!

Massimo Esposito alla prima uscita stagionale raggiunge le semifinali del torneo Open  del 18 settembre 2011, disputatosi alla palestra comunale di Fiumicino (Roma), fermato solo da Di Vincenzo, poi vincitore del torneo, per 3-1.

Massimo Esposito riceve la coppa dall’organizzatore del torneo per la semifinale conquistata

Massimo conferma il buon periodo di forma battendo nel girone nell’ordine Monticelli E. per 2-0, Barone per 2-1 e Lepri per 4-2. Ai quarti di finale batte addirittura Alessandro Ottone al sudden death per 3-2 in un derby fraticida.

Alessandro Ottone, come accennato, si ferma nei quarti nel derby in famiglia dopo avere battuto ai barrage per 5-0 Simone Di Pierro, dell’SPQR Roma e nel girone Lo Russo per 2-0, Martorelli per 6-0 e Ischio per 8-2.

Giosuè Esposito viene invece eliminato rocambolescamente nel girone di qualificazione perdendo con Gaetano Monticelli per 1-0 e dopo aver pareggiato per 2-2 con Di Pietrantonio e vinto per 2-0 contro Lo Iacono. Gli sfugge poi il torneo di consolazione, dove perde in finale contro Marco Montuori per 2-1, vecchia conoscenza del subbuteo anni ’80.

Eliminati nei gironi invece Mauro D’Arco ed Eduardo Erminione. Il primo capita in un girone di ferro con Michael Caviglia e il futuro vincitore del torneo, Di Vincenzo, perdendo con entrambi le gare e vincendo invece per 2-0 con Baroni l’ultima gara di girone. Nel consolazione Open si ferma in semifinale per mano del compagno di club Giosuè Esposito.

Il secondo invece, cede per 1-0 contro Simone Di Pierro e per 6-0 con Capelli, mentre vince per 3-0 contro Marco Montuori. Cede contro Giosuè Esposito nella semifinale del consolazione Open.

Nella categoria Veteran, dove erano assenti portacolori stabiesi, vince Fabrizio Sonnino, dello CCT ROMA, che batte Strazza per 1-0 in finale.

Nell’UNDER nessun stabiese partecipante ed affermazione quasi scontata di Michael Caviglia, che in un girone all’italiana di sola andata si mette alle spalle in ordine i seguenti avversari: Monticelli, Lo Iacono, Trivelli, Del Castillo A. e Del Castillo E.

Al sabato, 17 settembre 2011, nel torneo a squadre affermazione dello CCT ROMA, che in finale batte a sorpresa la squadra B, del proprio stesso club, per 3-1. Anche nel torneo a squadre è da registrare l’assenza del team dello STABIAE.

Ma ecco le pagelle:

Massimo Esposito: 10 – conferma i progressi fatti. Un risultato simile sprona a fare ancora meglio di quello dimostrato fino ad ora. Maggiore autostima in più e le soddisfazioni arriveranno a iosa;

Giosuè Esposito: 7 – eliminato rocambolescamente nel girone; regala il torneo di consolazione Open, perché sfiduciato, a Marco Montuori, quando invece era a sua portata di mano;

Eduardo Erminione. 6 – anch’egli eliminato nei gironi ma disputa un buon torneo di consolazione, fermandosi solo in semifinale per mano del compagno di squadra Giosuè;

Mauro D’Arco: 6 – eliminato nel girone con avversari proibitivi, si toglie la soddisfazione di vincere almeno un incontro e nel consolazione Open si comporta bene arrivando alle semifinali dove perde solo con Marco Montuori, che di lì a poco farà suo il torneo;

Alessandro Ottone: 4 – ingiustificabile il gesto di non posare con i compagni, soprattutto con Massimo Esposito, che riceveva la coppa di semifinalista dall’organizzatore del torneo. Gesti simili non si devono più ripetere.

Mario Banditelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*